Innanzitutto dobbiamo trovare un materiale che l'HCl non possa corrodere. Questo materiale e' la ceramica.

Poi possiamo pensare a una ricarica, dunque le pile non sono piu' monouso. La ricarica non e' elettrica ma e' chimica. cioe' quando l'acido e' esausto si rabocca con attenzione la pila di acido nuovo e cosi' la pila torna a essere carica. Il tutto senza elettricita', non solo, il tutto per infinite ricariche.


Opinioni in merito sono gradite.

Regards,
Doct. The frog

Visualizzazioni: 3

Contribuisci alla discussione

 


© 2011 Creato daa KNOW NET S.r.l. — P.IVA 02932470137.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio

Attenzione!

I Forum sono stati creati per discutere argomenti di interesse comune tra i membri di Officine Italiane Innovazione.

Essi non sono appropriati per la diffusione di iniziative o proposte.

Per promuovere le Tue iniziative utilizza Bacheca Business Plus: solo così i Tuoi annunci verranno visualizzati in prima pagina e inoltrati a oltre 13.000 imprenditori.

Non ora