Tra una carrozza e un'altra mettiamo un compatto elemento che contiene un volano per il KERS. Cosi' il treno frena prima, e non solo, l'accumulo di energia nei volani puo' essere poi  utilizzato per far ripartire il treno stesso.

Opinioni in merito sono gradite.

Regards,

Doct. The frog

Visualizzazioni: 19

Contribuisci alla discussione

Risposte a questa discussione

Egregio Doct. The frog

potrebbe enunciare meglio il funzionamento di tale KERS? In cosa consiste?

Il KERS e' un Kinetic Energy Recovery System. In pratica, NEL KERS MECCANICO, in frenata viene collegato un volano che si mette a girare a decine di migliaia di rpm. Quando si accelera il volano restituisce l'energia cinetica immagazzinata sotto forma di energia rotazionale e la restituisce al mezzo che ne fa uso.

Best regards a te,

The frog

Idea molto interessante, ho però il timore che possa essere piuttosto costosa la tecnologia. Lei dove la immagina più attuabile?

Sui tetti dei bus inglesi ai quattro angoli sono gia' montati dispositivi KERS MECCANICI, e pare con gran risparmio di carburante.

Regards,

Doct. The frog

Rispondi alla discussione

RSS

 


© 2011 Creato daa KNOW NET S.r.l. — P.IVA 02932470137.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio

Attenzione!

I Forum sono stati creati per discutere argomenti di interesse comune tra i membri di Officine Italiane Innovazione.

Essi non sono appropriati per la diffusione di iniziative o proposte.

Per promuovere le Tue iniziative utilizza Bacheca Business Plus: solo così i Tuoi annunci verranno visualizzati in prima pagina e inoltrati a oltre 13.000 imprenditori.

Non ora