erosione delle coste : l'attenuatore d'onda permette di fermarla e di riformare il litorale

attenuatore d'onda

SCIENZA ed AMBIENTE MARE –

 

Dopo una cinquantina d’anni dai primi studi, il 20 Gennaio 2017 è stato  messo in acqua il modello in scala 1/10 di un attenuatore d’onda..

Nel suo piccolo ha funzionato egregiamente..

Cos’è mai l’attenuatore d’onda ? 

 

E’ una barriera di prossimità dell’arenile, una cosiddetta “barriera di aderenza” che preserva la spiaggia dall’erosione e permette, nel contempo, il ripascimento dell’area con un  notevole apporto di nuovo materiale.

 

Insomma, l’attenuatore d’onda non solo protegge la spiaggia dall’erosione ma crea nuova disponibilità di sabbia utilizzabile.

L'attenuatore d'onda blocca lo spiaggiamento di sacchetti di plastica, bidoncini, legni, alghe e quant'altro trasportato dalle onde verso riva.

In questo modo preserva l’igiene della spiaggia.

Non solo.

La sua configurazione ne permette l’utilizzo anche come “passerella” sulla quale poter  installare illuminazione con pannelli fotovoltaici piuttosto che  strumentazioni scientifiche come sensori meteomarini oppure rilevatori di inquinamento.

 

Il modulo, da 5.8 Ton, non è invasivo e verrà realizzato con una miscela speciale di calcestruzzo e fibre di resina. 

Per saperne di più basta cliccare su:  http://www.wawtech.net/ 

  

 

L’elemento di attenuazione é di piccole dimensioni: alto solo un metro e quaranta centimetri , posizionato a pochi metri da riva, emerge di soli 50 cm circa dal pelo dell’acqua.

 

Può essere facilmente  realizzato  già sul posto di installazione ed é formato da elementi ad incastro facilmente posizionabili sul litorale con una benna gommata.

 

La sua posizione puo’ essere anche rapidamente modificata al fine di ottenere il massimo risultato di ripristino del litorale.

A differenza delle barriere frangi-flutto classiche, realizzate con la posa di cumoli di massi assolutamente statici, la posizione dell’attenuatore d’onda puo’ essere variata nel caso di

una modifica delle condizioni meteo-marine predominanti nella zona di installazione.

Visualizzazioni: 104

 


© 2011 Creato daa KNOW NET S.r.l. — P.IVA 02932470137.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio

Attenzione!

I Forum sono stati creati per discutere argomenti di interesse comune tra i membri di Officine Italiane Innovazione.

Essi non sono appropriati per la diffusione di iniziative o proposte.

Per promuovere le Tue iniziative utilizza Bacheca Business Plus: solo così i Tuoi annunci verranno visualizzati in prima pagina e inoltrati a oltre 13.000 imprenditori.

Non ora