“Emma” linea di librerie modulari, è la sintesi di diversi concetti applicati ad un’ unico complemento. I libri vengono inseriti nelle nicchie e volutamente restano parzialmente fuori dalla libreria, come volessero andare incontro al lettore, richiamando silenziosamente un’ invito alla lettura che mai come oggi sembra non essere più molto di “moda” nelle abitudini delle persone. Questo concetto ha permesso nella fase costruttiva
di diminuire sostanzialmente la profondità della libreria che infatti può essere inserita anche in ambienti piccoli e poco spaziosi. La bellezza di “Emma”, oltre al suo stile contemporaneo, risiede nella versatilità e nelle composizioni modulari che si possono creare in ogni concezione di spazio interno.
La sua immagine si trasforma a piacimento, unendo i moduli o semplicemente alternando lo sfondo della libreria grazie a pannelli aventi cromatismi differenti. Utilizzata principalmente come libreria, “Emma” offre la possibilità di creare un punto luce sulla parete, diversificando e ampliando così le sue caratterisctiche funzionali. E’ realizzata totalmente in mdf laccato bianco e grigio antracite, ed i suoi pannelli vengono proposti anche in plexiglas per potenziare, per chi lo desidera, l’ effetto punto luce. Tre sono i modelli della linea, da oggi proposti; “Emma small”, “Emma move” ed “Emma long”.La linea “Emma” è in produzione presso Inventalegno Snc di Genova, Italia.

Visualizzazioni: 41

Commento

Devi essere membro di Officine Italiane Innovazione per aggiungere commenti!

Partecipa a Officine Italiane Innovazione

 


© 2011 Creato daa KNOW NET S.r.l. — P.IVA 02932470137.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio

Attenzione!

I Forum sono stati creati per discutere argomenti di interesse comune tra i membri di Officine Italiane Innovazione.

Essi non sono appropriati per la diffusione di iniziative o proposte.

Per promuovere le Tue iniziative utilizza Bacheca Business Plus: solo così i Tuoi annunci verranno visualizzati in prima pagina e inoltrati a oltre 13.000 imprenditori.

Non ora