Post del blog Marzo 2016 (3)

Ricominciamo: la crisi e la persona

"..Questi tempi sono caratterizzati da una difficoltà per chi fa impresa. Oggi ci troviamo a navigare “controvento”, che cosa ci può aiutare ad avere audacia e realismo?

Mi pare che il primo punto per una ripresa consista nell'acquisire una consapevolezza elementare: ciascuno di voi, imprenditori o coinvolti a vario titolo nella azienda, siete persone.…

Continua

Aggiunto da Pietro Bazzoni su 29 Marzo 2016 a 10:28 — Nessun commento

Il Vincitore misterioso

Gli stoici antichi e moderni ebbero l'orgoglio di nascondere le loro lacrime. Egli [Cristo] le mostrò chiaramente sul Suo viso aperto ad ogni quotidiano spettacolo come quando Egli vide da lontano la Sua nativa città. Ma Egli nascose qualche cosa. I solenni superuomini, i diplomatici imperiali sono fieri di trattenere la loro collera. Egli non trattenne mai la sua collera. Egli rovesciò i banchi delle mercanzie per i gradini del Tempio e chiese…

Continua

Aggiunto da Pietro Bazzoni su 20 Marzo 2016 a 19:52 — 1 Commento

Condivido, ergo esisterò!

  Al centro del dibattito sulle possibili vie d’uscita dalla crisi emerge il tema della Sharing Economy. Secondo Rogers e Botsman, autori di “What’s mine is yours”, testo chiave di questo nuovo approccio economico, la Sharing Economy promuove forme di consumo più consapevoli basate sul riuso invece che sull’acquisto e sull’accesso piuttosto che sulla…

Continua

Aggiunto da Pietro Bazzoni su 13 Marzo 2016 a 22:00 — 1 Commento

Archivi mensili

2019

2018

2017

2016

2015

2014

2013

2012

2011

 


© 2011 Creato daa KNOW NET S.r.l. — P.IVA 02932470137.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio

Attenzione!

I Forum sono stati creati per discutere argomenti di interesse comune tra i membri di Officine Italiane Innovazione.

Essi non sono appropriati per la diffusione di iniziative o proposte.

Per promuovere le Tue iniziative utilizza Bacheca Business Plus: solo così i Tuoi annunci verranno visualizzati in prima pagina e inoltrati a oltre 13.000 imprenditori.

Non ora