Per questa generazione imprenditoriale il Destino ha riservato un opportunità più unica che rara; in poco più di 10 anni si sono presentate 2 sfide straordinarie a chi è chiamato a condurre la non semplice ordinarietà delle nostre aziende. La crisi globale finanziaria del 2008, sfociata nella crisi economica del 2009/2012 ed oggi la gestione di una pandemia globale con impatti non solo sanitari, ma inevitabilmente economici , finanziari ed organizzativi difficili da prevedere e gestire. Lo scenario di una crisi dei mercati globali con una successione non lineare ne prevedibile delle aree interessate, i tempi ed i termini dei periodi di blocco produttivo, le ripercussioni sulle catene di fornitura, gli impatti di arresto dei diversi mercati locali.

 

Nell'immediato occorre agire sui canali social e web, tranquillizzare la clientela internazionale, diffondere un' immagine positiva e efficiente, curare al meglio la reputazione digitale dell'impresa. Occorre progettare lo scenario peggiore dal punto di vista economico, riformulare budget "di guerra" e provvedere a provviste finanziarie idonee. Gestire, ora e adesso, la miglior comunicazione possibile coi propri collaboratori, fornitori e stakeholders al fine di allineare ed attivare le più profonde sinergie e modalità operative di condivisione e assunzione proattiva di responsabilità.

Visualizzazioni: 14

Commento

Devi essere membro di Officine Italiane Innovazione per aggiungere commenti!

Partecipa a Officine Italiane Innovazione

 


© 2011 Creato daa KNOW NET S.r.l. — P.IVA 02932470137.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio

Attenzione!

I Forum sono stati creati per discutere argomenti di interesse comune tra i membri di Officine Italiane Innovazione.

Essi non sono appropriati per la diffusione di iniziative o proposte.

Per promuovere le Tue iniziative utilizza Bacheca Business Plus: solo così i Tuoi annunci verranno visualizzati in prima pagina e inoltrati a oltre 13.000 imprenditori.

Non ora